giovedì 2 aprile 2015

Auguri pasquali un po' speciali


Nel video le giovani leve dell'Atalanta fanno gli auguri di Pasqua. Riconoscete dove è stato girato il video? Ebbene sì, è il campetto del nostro oratorio di Brembate!

lunedì 30 marzo 2015

Giovanissimi: Oriens-Fiorita 3-2



Giochiamo in casa con un bel sole e tanto pubblico, l'ideale quindi per una bellissima partita di calcio. Ospitiamo la corazzata Fiorita: finora solo 7 gol subiti (2 in trasferta). Sulla carta sarebbe una sfida quasi impossibile e invece noi sappiamo quanto bene abbiamo lavorato in queste settimane. Iniziamo il match in totale controllo e le migliori occasioni le costruiamo noi. Nel finale di frazione ci portiamo meritatamente in vantaggio con una splendida punizione. Il secondo tempo vede gli ospiti protagonisti di una reazione d'orgoglio piuttosto rabbiosa e trovano quasi subito il momentaneo pareggio. Pochi minuti e torniamo sopra finalizzando al meglio un'azione tutta in verticale. La Fiorita non ci sta e fissa il punteggio sul 2-2 con furbizia, ma resta poi in 10 uomini. Ne approfittiamo e con un'altra punizione segniamo il gol che decide la partita e chiude i conti. Una prestazione da incorniciare dei nostri ragazzi che ce l'hanno messa tutta giocando alla grande!!! La strada è quella giusta!!!

domenica 29 marzo 2015

Seconda categoria: MAGNI..FICO !

29-03-2015:  Seconda Categoria Girone S  (12° giornata ritorno) 

Oriens - Capriate   3 - 0

Marcatori : 10’ pt Marcandalli, 13’ e 35’ pt Magni.


                                                        Nadir Magni: doppietta e nuovo goleador Oriens


Oriens: Colle Fontana (1’st Provenzi), Agostinelli, Vierchowod, Mazzoleni, Moriggi, Sangalli, Rubbi, Marcandalli, Magni (19’ st Ricciardi), Viscardi, Carrara. A disposizione: Scotti, Rota, Ortelli, Caiazza, Osio.  All. Rota.

Capriate:  Doni, Pacifico (24’ st Galli), S. Gaspani, Pagnoncelli, Rotini (1’ st Romero), Uccello, Bouybayoune,  Paganelli, Cecere, Baracchetti, Esposito (1’st Busi). A disposizione: Forlani, Ghezzi, M. Gaspani, Moriggi. All. Bolis.

Arbitro: Tirimacco di Monza.     

Espulsi: 26’ pt Viscardi (O), 46’ st Cecere (C). Inoltre 45’ pt Moriggi (C) direttamente dalla panchina

Ammoniti:  Vierchowod, Rubbi, Moriggi, Mazzoleni e Marcandalli  per l’Oriens; Gaspani e Romero  per il Capriate.        

Note:  angoli 4–4; recupero 2’ + 3’; giornata variabile; campo dal fondo irregolare

Grignano. All’Oriens fa bene l’aria dei derby. Dopo i 6 punti raccolti nella vera ‘strapaesana’ con la Brembatese arriva anche la seconda vittoria ai danni del Capriate con cui condivide il terreno di gioco di Grignano.

Una volta tanto il rapporto fra le occasioni da rete  e i gol realizzati ha un saldo decisamente positivo per la squadra di Rota capace di portarsi sul 2-0 dopo nemmeno un quarto d’ora di gioco e, praticamente, con i primi due tentativi del pomeriggio. Gara in apparente discesa ma c’ era da fare i conti con la variabile Tirimacco.

Tirimacco: chi era costui, vi starete chiedendo. Era l’arbitro del derby di ritorno chiuso con due rossi e otto ammoniti. Al 26’ del primo tempo decide di confermare il pugno di ferro anche oggi e caccia Viscardi dopo un fallo in area ospite di difficile giudizio dalle tribune. Per inciso sarà solo il primo di una lunga serie di provvedimenti che porteranno ad altre espulsioni ed ammonizioni (arriverà in doppia cifra anche oggi).

L’Oriens ha il merito di non scomporsi; anzi, al 35’, Magni diventa protagonista con il gol del 3-0: quarto gol nelle ultime tre gare per il nuovo top-scorer dell’Oriens (7 reti).

Il secondo tempo ha poco da offrire con i padroni di casa in completo controllo del match ed un Capriate spuntato. Cartellini a parte l’episodio clou è arrivato al 35’ quando Provenzi, subentrato all’infortunato Colle Fontana, negava a Uccello il gol della bandiera su calcio di rigore.

Cronaca. Fuori Otelli per squalifica e ritorno di Marcandalli. Resto della formazione invariato rispetto a Busnago. In divisa nera il Capriate con l’Oriens che opta per un’inedita casacca bianca con inserti giallo-verdi.

Dopo una punizione calciata alta da Viscardi, l’Oriens ingrana la quarta ed in tre minuti mette un’ipoteca pesantissima sul match. Al 10’ veloce rimessa laterale di Viscardi per Marcandalli che avanza e dai trenta metri indovina un sinistro a scendere che non da scampo a Doni. Minuto 13. Un ispirato Viscardi pennella una punizione in area dove, pronto all’appuntamento con il gol (come all’andata), arriva Magni e la sua capocciata perentoria.

sabato 28 marzo 2015

Juniores - Si torna da Comun Nuovo con un pareggio e qualche rimpianto

Campionato Juniores Provinciale Girone E (10a di ritorno)

Comun Nuovo 1
Oriens 1

Marcatori: 6' Allieri (O), 43' Caocci (CN)

Comun Nuovo: Vitali, Bertoletti, Pilenga, Moretti, Bonacina (Koffi), Nesi (Dotti), Spreafico, Abati, (Garlini), Caocci, Locatelli, Villa (Ascrizzi).
All. Resmini

Oriens: Mboup, Ghezzi (Caglioni), Doneda Francesco, Betelli, Pinotti, Sorio, Briguglio, Gaspani, Doneda Alessandro (Ghizzinardi), Allieri, Sangalli (Ruggeri).
All. Pagnoncelli

Arbitro: Sig, Civiero di Treviglio

Ammoniti: Caocci e Ascrizzi per il Comun Nuovo; Pinotti e Allieri per l'Oriens.

Note: Giornata primaverile; terreno buono


COMUN NUOVO - Buon punto, ottenuto dai gialloverdi su un campo difficile come quello di Comun Nuovo.
Stavolta, oltre alla buona prestazione (durata 90 minuti), è arrivato finalmente anche il risultato.
Un pareggio che permette ai ragazzi di Pagnoncelli di sorridere e ritrovare un po' di serenità, anche se alla fine volendo recriminare se fosse arrivata la vittoria nessuno avrebbe avuto nulla da obiettare.
E si, perchè la clamorosa occasione fallita, capitata a tre minuti dalla fine prima sui piedi di Allieri e poi di Briguglio se trasformata in rete, avrebbe sancito senza ombra di dubbio la vittoria a favore dell' Oriens.
Tra le fila gialloverdi ha debuttato tra i pali il giovanissimo classe 99 Mboup, in prestio dagli Allievi per l' assenza di Paris e quella di lunga data di Fantoni.
Il ragazzo si è lanciato nella mischia senza paura disimpegnandosi alla grande in alcune occasioni, facendo vedere quanto di buono sapevamo e si dice in giro di lui.
Il match è stato equilibrato e allo stesso tempo avvincente, con una rete per parte e occasioni pericolose su entrambi i fronti.
Oltre al bel diagonale di Allieri che ha portato in vantaggio l'Oriens e la già citata occasione finale , i gialloverdi hanno prodotto almeno altre quattro o cinque azioni significative in cui potevano andare in rete. Un tiro di Doneda Alessandro respinto miracolosamente da Vitali, un paio di tiri di Briguglio terminati fuori di poco, una parabola di Sorio che ha dato l'illusione del gol ma che si è spenta al di la della trasversale ed una rovesciata no look dello stesso Allieri.
Sul versante bianco celeste, da registrare a parte il missile su punizione di Caocci che ha dato il pareggio ai padroni di casa, quasi allo scadere del primo tempo, una traversa colpita dallo stesso Caocci, una girata spettacolare ma finita alta di Bonacina e un paio di tiri da lontano ben controllati da Mboup.


Pulcini 2004: Libertas Casiratese vs Oriens 2-3


                                                           E son trediciiiiiiii!!!!!

Tredici come le vittorie ottenute finora durante questo meraviglioso campionato che dimostra, ancor di più, l'ottimo lavoro svolto da tutti i nostri mister. Lavoro, che ha portato ad una maturazione generale di una squadra, sempre più convinta di far bene ovunque e contro chiunque. Anche oggi, dal primo all'ultimo minuto di gioco, ha cercato il gol con azioni corali e non con lanci lunghi e fortunosi, ha più volte portato la punta a tu per tu con il portiere avversario con deliziose triangolazioni e meravigliose verticalizzazioni. L'unica pecca, anche questa volta, è stata quella di concretizzare molto poco rispetto alle tante, tantissime occasioni avute. Ma il tempo è dalla nostra parte e, i mister, avranno sicuramente la ricetta giusta per far migliorare la propria squadra anche sotto questo aspetto.
Ora, dopo le feste pasquali, affronteremo, sul nostro terreno di gioco, gli amici di Arzago con la voglia, sempre maggiore, di continuare a stupire!!!
Approfitto di questo spazio per augurare a tutti una buonissima Pasqua.
Ciao e, come sempre, Forza Oriens e Forza Pulcini 2004.

                                                                                                               Stefano

venerdì 27 marzo 2015

Giovanissimi: Forza&Costanza-Oriens 8-0



Giochiamo di mercoledì il recupero contro il Forza&Costanza "A" in trasferta. Sappiamo che la partita non sarà facile, dato che in autunno ce la siamo giocata alla pari contro la squadra "B". Veniamo da due risultati utili consecutivi ma anche da una settimana intera senza allenamenti e, per i nostri ragazzi, non è l'ideale. Affrontiamo il match mettendocela comunque tutta ma qualche sbavatura di troppo concede strada facile ai padroni di casa, che controllano agevolmente per tutta la durata dell'incontro. C'è rammarico per non essere riusciti a segnare almeno un gol che, in questo girone, è sempre arrivato. Un vero peccato perché stavamo andando nella direzione giusta e ci auguriamo tutti (giocatori e staff in primis) di rimediare prontamente domenica tra le mura amiche. Forza Giovanissimi!!!

giovedì 26 marzo 2015

Programma gare prossimo week-end


Sabato 28 marzo

  • Pulcini 2006 "verdi"  vs  Cenate Sotto (Oriens arena, ritrovo ore 13.30, inizio partita ore 14.00)
  • Pulcini 2006 "gialli"  vs  Cisanese (Oriens arena, ritrovo ore 13.30, inizio partita ore 14.00)
  • Pulcini 2005 "verdi"  vs  Città di Dalmine (Oriens arena, ritrovo ore 14.15, inizio partita ore 15.00)
  • Cologno F. Ranica  vs  Pulcini 2005 "gialli" (Centro sportivo comunale, Via Matteotti, Ranica. Partenza ore 13.30, inizio partita ore 14.45)
  • Libertas Casiratese  vs  Pulcini 2004 (Ritrovo alle ore 13.10 presso Campo comunale "Ten. Palladini", Via Cimitero, Casirate d'Adda. Inizio partita ore 14.00)
  • Atalanta B.C.  vs  Esordienti 2003 (Ritrovo alle ore 14.00 presso Centro sportivo "Bortolotti" campo n. 4, Corso Europa, Zingonia. Inizio partita ore 14.45)
  • Esordienti 2002  vs  ARX G.S. Arcene (Oriens arena, ritrovo ore 15.00, inizio partita ore 16.00)
  •  Comun Nuovo  vs  Juniores (Campo comunale, Via San Zeno, Comun Nuovo. Inizio partita ore 15.00)
  • Dilettanti  vs  Amici di Tomas (Oriens arena, inizio partita ore 17.30)
Domenica 29 marzo

  • Allievi  vs  Mario Zanconti (Oriens arena, inizio partita ore 09.00)
  • D. Popieluszko 2008 B  vs  Piccoli amici 2007 "verdi" (Oratorio, Via Terzi S. Agata 8, Curno. Partenza ore 10.00 dagli spogliatoi Oriens, inizio Giocagol ore 11.00)
  • Giovanissimi  vs  Fiorita (Oriens arena, inizio partita ore 11.00)
  • 2a categoria  vs  Capriate (Campo parrocchiale "Giovanni XXIII", Via Resistenza, Grignano. Inizio partita ore 15.30)

A tutte le nostre squadre, un grande in bocca al lupo!!!

Forza Oriens

domenica 22 marzo 2015

Seconda categoria: nuovo successo in trasferta

22-03-2015:  Seconda Categoria Girone S  (11° giornata ritorno) 

Busnago -  Oriens    1 - 2

Marcatori : 20’ pt  Mazzoleni (O), 25’ st Magni (O), 47’ st Iacovino (B)   

Busnago: Lupini ,  Monzani (1’st Motta), Al. Stucchi, Giussani, Carlino, Villa, Iacovino, Brivio, Roppolo, Spreafico (29’ st Ferrario), M. Stucchi (14’ st Santomauro). A disposizione: Grimoldi, Chergui, Poccia, Passoni.  All. Motta.

Oriens: Colle Fontana,  Agostinelli, Vierchowod,  Otelli, Moriggi, Sangalli, Rubbi, Mazzoleni (1’ st Osio), Magni, Viscardi, Carrara (39’ st  Rota).  A disposizione: Provenzi, Del Prato, Ortelli, Caiazza, Ricciardi.
All. Rota.

Arbitro: Pizzinato  di Monza.     

Ammoniti:  Otelli e Agostinelli per  l’Oriens     

Note:  angoli 3–2 per il Busnago;  recupero 0’ + 3’; giornata nuvolosa; campo agibile

Busnago. Stasera nel ‘clasico’ di Spagna si affronteranno le due linee offensive più famose del mondo; attacchi stellari  che la stampa ha battezzato come ‘MSN’ e ‘BBC’. Con più modestia possiamo affermare che l’Oriens ha vinto oggi a Busnago con la ‘MM’, che non sta per metropolitana milanese, ma per Mazzoleni-Magni, l’ inedita coppia di marcatori.

Perdonatemi il gioco di parole e torniamo seri. Vittoria che non fa una grinza quella ottenuta dagli uomini di Rota in virtù di un primo tempo chiuso meritatamente in vantaggio e con il rammarico di non aver arrotondato il bottino. Gran parata di Colle Fontana in apertura di ripresa a salvare il risultato  e gara più equilibrata fino al 20’. Il raddoppio di Magni ha messo poi la parola fine al match  considerato che il gol del Busnago è arrivato solo una manciata di secondi prima del fischio finale.

Con questi tre punti, uniti agli altri tre racimolati nel recupero di mercoledì scorso a Mezzago, l’Oriens mette il sigillo alla conquista di un posto nei play-off avendo portato ad undici il vantaggio sul Busnago che, ad oggi, è appunto la prima squadra fuori dalla ipotetica griglia spareggi.

Per il primo posto andiamo dicendo da tempo che i giochi sono fatti anche se (sempre in attesa di conferma ufficiale) la Fulgor sembra sia stata sconfitta anche oggi (un punto nelle ultime tre gare). Il vantaggio resta però sempre di 12 punti (a 5 turni dalla fine) per cui il rimpianto è semmai legato al fatto che i biancorossi si sono fatti battere da Bellusco e Valentino Mazzola, le rivali più accreditate dei gialloverdi per la piazza d’onore.

Cronaca. Per la prima volta nella stagione manca Marcandalli, appiedato dal giudice sportivo. Magni guida l’attacco con Caiazza, non al meglio, seduto in panchina. Il resto della truppa è in linea con le ultime uscite.