giovedì 1 dicembre 2016

Programma gare prossimo week-end


Sabato 03 dicembre

  • Pulcini 2008  vs  Tritium calcio 1908 (Oriens arena, ritrovo ore 13.15, inizio partita ore 14.00)
  • Pulcini 2007  vs  MapelloBonate calcio (Oriens arena, ritrovo ore 14.15, inizio partita ore 14.45)
  • Atletico Grignano  vs  Pulcini 2006 (Campo parrocchiale "Giovanni XXIII", Via Resistenza, Grignano. Partenza ore 14.00, inizio partita ore 15.00)
  • Calusco calcio  vs  Esordienti 2005  (rinviata a data da destinarsi)
  • Esordienti 2004  vs  Lallio calcio (Oriens arena, ritrovo ore 15.15, inizio partita ore 16.15)
  • Osio Sopra  vs  Juniores (Comunale, Via Leonardo da Vinci 35, Osio Sopra. Inizio partita ore 15.00)
  • Pol. Presezzo  vs  Dilettanti (Campo parrocchiale, Piazza Papa Giovanni XXIII, Presezzo. Inizio partita ore 15.30)

Domenica 04 dicembre


  • Giovanissimi 2002  vs  Suisio 2000 (Oriens arena, inizio partita ore 09.00)
  • Giovanissimi 2003  vs  Trevigliese A.S.D. (Oriens arena, ritrovo ore 10.00, inizio partita ore 11.00)
  • Football Club Curno  vs  Allievi (Comunale "Vivere Insieme", Via IV Novembre, Curno. Inizio partita ore 10.00)
  • Fulgor Canonica calcio  vs  1a Categoria (Comunale, Via Verdi, Canonica d'Adda. Inizio partita ore 14.30)

Mercoledì 07 dicembre


  • Capozzi's Team  vs  Shaktar Brembate (Centro ricreativo, Via A. Locatelli 15, Casirate d'Adda. Inizio partita ore 21.00)

Giovedì 08 dicembre


  • Voluntas Osio Sotto  vs  Giovanissimi 2003 (Stadio comunale, Via delle Industrie, Osio Sotto. Ritrovo a Osio ore 09.00 o partenza dal campo Oriens ore 08.45, inizio partita ore 10.00)
  • New Team  vs  Lino Banfield (Comunale, Via Don Ruggeri 15, Madone. Inizio partita ore 21.00)

A tutte le nostre squadre, un grande in bocca al lupo!!!

Forza Oriens 

lunedì 28 novembre 2016

Dilettanti a 5: Lo Shaktar torna in corsa!

Dil5 Gr.E Gir.L --> Patatinaikos _ 2 - 4 _ Shaktar Brembate

Riprende la corsa dello Shaktar con una buona prestazione in quel di Pontirolo.

Match che sembra riservare delle insidie inaspettate dopo l'iniziale vantaggio dei padroni di casa; i nostri riescono però a invertire subito la rotta e rimettere la gara in carreggiata. L'intervallo non ferma la corsa dei nostri che, mantenendo un buon ordine in campo, riescono a non rischiare nulla e colpire in contropiede sfruttando gli spazi lasciati dagli avversari. Nel finale i ragazzi di casa accorciano le distanze ma il risultato è già al sicuro.


Dil5 Gr.E Gir.N --> Kalimotxo _ 8 - 2 _ Lino Banfield

Sin dalle prime battute, il Kalimotxo si dimostra un avversario molto più forte di quello che mostra la classifica. Il Lino Banfield fatica a contenere gli straripanti avversari che vanno subito in largo vantaggio e mantengono il gap per tutta la partita. Nel secondo tempo si registrano delle buoni azioni dei nostri che sfruttando dei momenti di appagamento avversario, ma stasera non c'è trippa per gatti. Da segnalare che i portieri di entrambe le squadre riescono a parare un rigore a testa.


Arriva una settimana casalinga per entrambe le nostre squadre che testeranno così il campo dopo il restyling Avvenuto la scorsa settimana.

Alla prossima!
Il Panse

domenica 27 novembre 2016

Prima categoria: l' Oriens ritrova il sorriso

27-11-2016:  Prima categoria girone E  (13° giornata) 

Oriens – Loreto   2 - 0

Marcatori: 22’ st Manzini, 34’ st Sala  

Oriens: Forlani, Ruggeri (37’ st Rubbi), Vierchowod, D’ Elia, Roncalli, Previtali, Manzini, Lo Giudice (45’ st Orlandini), Sala, Filisetti (32’ st Lego), Magni. A disposizione: Colle Fontana, Agostinelli, Testa, Osio.
All. Rota.

Loreto: Resmini, Cereda, Losa, Spaiani (26’ st Pennacchia), Andreoletti, Volpi, Gamba, Piazzalunga, Maffioletti (15’ st Bolis), Gregis, Bergamini. A disposizione: Consolandi, Valmoggia, Thombane, Biffignandi.
All. Palmisano.

Arbitro: Putere di Brescia    

Ammoniti:  Previtali per l’Oriens; Gregis e Piazzalunga per il Loreto
     
Note:  recupero 1’ + 2’; campo sintetico; giornata variabile; angoli 6-3  per l’Oriens




Brembate. L’Oriens si rimette in pista dopo un mese di stenti e supera il Loreto con una gara in crescendo. Nel primo tempo infatti erano stati gli ospiti a rendersi decisamente più pericolosi anche se in casa gialloverde si masticava amaro per un gol annullato nel finale a Filisetti.

Evidentemente i due rovesci contro Prezzatese e Tritium, ed il fardello dei nove gol subiti, pesavano nella testa e nelle gambe dei gialloverdi. Nella ripresa, diversamente alle consuetudini delle due squadre, l’Oriens prendeva coraggio e campo mentre i cittadini apparivano molto meno propositivi ed in progressivo debito d’ossigeno.

Resmini si opponeva con bravura ai primi seri tentativi dell’Oriens ma l’aria che spirava sulla gara gonfiava oramai con decisione le vele brembatesi. Un colpo di testa di Manzini arrivava come una conferma alle sensazioni raccolte in tribuna e la squadra di Rota passava a condurre.

Tentativo di reazione del Loreto che però non fruttava reali occasioni da rete. Nel finale seconda buona notizia in casa Oriens: dopo la difesa tornata ermetica, anche grazie ad una maiuscola prova di Vierchowod, ritrovava la via del gol bomber Sala e la giornata del rilancio gialloverde era cosa fatta. Il Loreto, rimaneggiato, interrompe la serie di tre vittorie consecutive ma la via verso la salvezza appare decisamente percorribile per gli uomini di Palmisano a patto di giocare tutta la gara come nei primi quarantacinque minuti.

Cronaca. Facevamo già cenno alle assenze in casa Loreto. Anche sull’altra sponda le defezioni non erano poche, specie in attacco. Capitan Magni lascia allora la difesa per andare a far coppia con Sala. Nel riscaldamento out anche Osio e quindi l’esperienza di D’Elia circondata dalla giovanissima età degli altri tre centrocampisti.

Dilettanti: prestazione di cuore e grinta, ma non basta..

9° Giornata _ Gr. B, Gir. D

Oriens  1
Atleticonontroppo  2


Un match che vorremmo vedere ogni sabato. Una gara disputata al massimo delle possibilità, col cuore in mano e voglia di prevalere sull'avversario. Alla fine arriva l'ennesima sconfitta, ma mai come oggi la consapevolezza di non avere rimpianti.




La gara inizia con le squadre che si studiano, l'Oriens alta che cerca di imporre il gioco e gli ospiti che con ripartenze velocissime creano buone occasioni offensive. Al 30' ecco l'episodio che svolta il match: doppio giallo e Oriens in 10 quando manca un'abbondante ora alla fine del match! Il primo tempo finisce con i nostri che cercano di fare quadrato e ritrovare l'ordine in campo e l'Atleticonontroppo che cerca di approfittare del vantaggio numerico ma, fortunatamente, con troppa fretta e confusione. Tutto veleggia verso l'intervallo quando, all'improvviso, arriva il gol dei nostri che si portano incredibilmente in vantaggio.

Scontato il leitmotiv della ripresa con gli ospiti che tentano il tutto per tutto per raddrizzare il match. La resistenza dei nostri è impeccabile e le concessioni sono limitatissime; inizia la girandola dei cambi per i vari infortuni, crampi e indurimenti dovuti alla grande spesa fisica che mettonoin campo i verdi ma la suonata non cambia. Il tempo scorre e la pressione degli ospiti continua a salire finché il muro dell'Oriens crolla su mischia al 40'.. Pareggio che mina il morale dei nostri e galvanizza i neri di Busnago. Il finale è da incubo con il secondo gol che arriva poco dopo e mette fine al sogno dei nostri ragazzi di svegliarsi dal letargo delle sconfitte. 


Il match odierno deve essere il punto di partenza per tornare la squadra che sembrava essere a inizio campionato. Appuntamento alla trasferta di Presezzo per scoprire se sarà veramente così..

"Il trice" Panse

Allievi: il derby va allo Sporting!

27-11-2016:  Campionato autunnale Allievi  (11° giornata) 

Oriens – Sporting Brembatese   0 - 2

Marcatori : 17’ pt e 36’ st n.11 Sporting B. 

Fair play in campo
Oriens: Sgambetterra (25’ pt Ferrari), Mazzone (38’ st Gatti), Graziano, Bertoletti (11’ st Usubelli),Gasparini, Botea, Brambilla (33’ st Casiraghi), Paganelli, Costin (35’ pt Scudeletti), Ceresoli, Fuoco. All. Arioldi.

Sporting Brembatese: non ho la distinta
     
Note:  recupero 3’ + 2’;  angoli 7-5 per l’Oriens; campo sintetico; giornata variabile            

Brembate. A forza di predicare in settimana calma e tranquillità in vista del derby abbiamo ottenuto l’effetto camomilla. I ragazzi sono scesi in campo molli e poco determinati come da tempo non si vedeva e hanno concesso ai ‘cugini’ la prima vittoria stagionale.

Prima di addentrarci nel commento della gara ci piace sottolineare il clima corretto e sereno della sfida: dovrebbe essere la normalità ma sappiamo che non sempre è così.

Match che vede subito uno Sporting più pimpante e volitivo. L’Oriens sembra prendere le misure ma arriva il vantaggio ospite. L’Oriens, già alle prese con alcune defezioni, perde per infortunio prima il portiere Sgambetterra e poi l’unica punta a disposizione, Costin.

Il portiere dello Sporting (credo all’esordio) si fa valere in apertura di ripresa con un paio di parate importanti. Sul fronte opposto salvataggio di Ferrari e poi sbaglio clamoroso del n.10 solo davanti al nostro estremo difensore.

Al 32’ Graziano trova il tiro della domenica, sembra gol ma arriva l’incredibile parata in angolo del portiere dello Sporting (…ma proprio oggi doveva esordire ?!).

Sembra il segnale di un assalto finale dei gialloverdi ma in contropiede arriva il raddoppio avversario e la gara finisce lì. L’Oriens ha un paio di occasioni nel finale ma il punteggio non cambierà più.

Cronaca. Dicevamo di una partenza brillante dello Sporting che porta però solo a tre angoli consecutivi. L’Oriens si sveglia (o pare svegliarsi) al 10’. Fuori un colpo di testa di Ceresoli. Stessa sorte per due tentativi successivi di Fuoco e Paganelli.

Giovanissimi 2002 - Missione compiuta !

Campionato Giovanissimi fase autunnale Girone G - 11a giornata -

Atletico Grignano 0
Oriens 6

Marcatori: Pesenti, Del Giacco, Barbato (3), Munari



GRIGNANO - Facile vittoria nel derby per i ragazzi di Pulici e pronostico della vigilia rispettato.
Si è giocato su un terreno difficile, reso scivoloso e pesante dalla pioggia caduta in questi giorni, ma i nostri ragazzi ancora una volta hanno centrato l' obbiettivo, non concedendo nulla ai giocatori avversari, per giunta rimasti in 10 già nel primo tempo per l' espulsione di un loro compagno, reo di essersi lasciato andare a qualche parola di troppo.
Missione compiuta, per fare riferimento al titolo, si doveva arrivare allo scontro decisivo di domenica prossima con il Suisio, dopo aver vinto tutte le partite che appunto avrebbero preceduto la "partitissima" e così è stato.
Non sto qui a fare calcoli, per l' eventuale accesso alla fase regionale B, perchè potrebbe portar iella ma certo è che i gialloverdi si giocheranno tutte le loro chances proprio domenica all' Oriens Arena davanti al proprio pubblico.
Sugli scudi Barbato a segno tre volte e poi Pesenti, Del Giacco e Munari ma complimenti a tutti per quanto fatto nel corso della stagione...vada come vada.

SB

Ci siamo fermati in sosta vietata,ripartiamo

TRASFERTA in quel di Seriate, bella giornata dopo giorni di pioggia,campo in erba bellissimo e terreno ottimo.
Tutto ci fa ben sperare, quasi al completo, rispettiamo le regole, gioca chi si è allento nel primo tempo e poi a seguire gli altri.
Primo tempo
I mister decidono di non dire niente e di far giocare come sanno senza spronarli a fare.Ragazzi assenti in campo subiamo 4 gol senza fare niente.
Secondo tempo
sostituzioni con altri 3 giocatori pensiamo, forse cambia qualcosa,peggio di prima dopo 10 minuti.chiedo TIME OUT sospensione di 1 minuto, chiamo i ragazzi e li sollecito a giocare come sanno e possono fare dicendo loro che li aiuto spronandoli a a fare quello che sanno e che hanno imparato oppure andiamo a far la doccia.
che sarà avvenuto?,ma? da li non subiamo più gol e manchiamo 2 occasioni clamorose.
Terzo tempo.
Siamo attivi e giochiamo discretamente, facciamo anche le cose provate in allenamento su calcio d'angolo e pure nelle ripartenza da dietro, peccato che la tecnica oggi non è il nostro meglio, ma la cosa funziona.
Questo cambiamento vale solo perché il Mister deve gridare cosa devono fare? riproviamo e sostituisco chi è fuori e per 10 minuti non cambia niente e niente di diverso dai 10 minuti di prima, non subiamo gol e finisce in parità,solo perché non la buttiamo dentro in 3 occasioni ma anche perché il loro portierino e bravissimo. Finisce 3 1 una partita non giocata per due tempi, Nessun gol realizzato, mai successo quest'anno. Ci siamo fermati ma la sosta è vietata, ripartiamo ragazzi.
   il Mister

sabato 26 novembre 2016

Esordienti 2004 - Siamo tornati!!!

Campionato Esordienti a 11 FIGC  - Girone F  - 9a giornata


Or. Stezzano       2  
Oriens                   3


  

Dopo la convincente prova offerta nello scorso week-end contro la Tritium, i nostri ragazzi, erano chiamati a confermare tutto ciò, nella difficile trasferta di Stezzano.
Ad essere sinceri ed obbiettivi, tralasciando l'opaca prova offerta tempo fa contro la Città di Dalmine, la nostra squadra ha sempre offerto buone prestazioni: a volte concluse, causa episodi sfortunati, con delle sconfitte, altre con convincenti vittorie ed in una sola circostanza con un pareggio che ha lasciato in noi tanto amaro in bocca.
In più, in questa stagione ancora ci mancava la vittoria esterna, stimolo in più per cercarla proprio quest'oggi contro una formazione di cui si parla un gran bene.
Ma veniamo al calcio giocato!
Nel primo parziale, i nostri ragazzi sono partiti meglio, hanno subito alzato il baricentro del gioco e più volte si sono avvicinati al gol, senza però riuscire a trovarlo. Solo nel finale, i volenterosi ragazzi locali si sono affacciati pericolosamente dalle parti della nostra retroguardia, andando vicini alla rete, prima con una deviazione sotto misura terminata al lato e poi con un veloce contropiede sventato dal nostro estremo difensore.
Dopo questi due episodi, la nostra squadra ha iniziato il secondo tempo in maniera molto più aggressiva: col passare dei minuti, i nostri ragazzi hanno cercata la via della rete sempre con maggiore insistenza, facendo gridare più volte al gol il numeroso pubblico giunto da Brembate.
Dopo parecchi tentativi, un tap-in vincente sotto porta, dopo un calcio di punizione respinto dal portiere locale, porta finalmente i nostri in vantaggio. Il risultato non cambierà più sino alla fine del tempo.
Del terzo ed ultimo parziale potrei fare un bel “copia – incolla”, visto che che è stato la fotocopia del secondo, con l'unica eccezione della mancanza del gol (anche se un forte dubbio rimane su un pallonetto di un nostro attaccante che, dopo aver toccato la parte bassa della traversa, ha oltrepassato, a dire di buona parte dei presenti, la linea bianca di porta; ma l'arbitro ha preso una decisione diversa!).
Nessun problema; i nostri ragazzi, senza lamentarsi, hanno continuato a macinare gioco ed a creare occasioni su occasioni, senza rischiare nulla in difesa.
Al termine, la felicità stampata sul viso dei ragazzi è la dimostrazione di quanto ci tengano sempre a far bene ed un grandissimo “grazie” da parte nostra è d'obbligo.
Il prossimo sabato ospiteremo gli amici del Lallio: dopo le due grandi sfide della scorsa stagione, si ritroveranno contro due squadre che sicuramente faranno divertire il pubblico che affollerà l'Oriens arena.
Quindi, nessun impegno, mi raccomando!!!



                                                                          Ciao Stefano